Ansat Lombardia

Turismo, 82 Infopoint fanno richiesta per il contributo della Regione

Sono 82 gli Infopoint lombardi che hanno richiesto di far parte della rete entro il termine stabilito del 27 luglio per poter usufruire del contributo regionale deliberato dalla Giunta della Lombardia per promuovere il turismo dei territori.

La Giunta regionale della Lombardia ha approvato una misura per la valorizzazione e l’ammodernamento delle strutture di informazione ed accoglienza turistica che, con una dotazione finanziaria di 744.000 euro, mira a consolidare la rete regionale degli Infopoint.

È previsto, quindi, un contributo a fondo perduto del 100% a titolo di rimborso per le spese sostenute per apportare una serie di migliorie alle infrastrutture. L’obiettivo, infatti, è duplice. Da un lato rilanciare l’immagine turistica della Lombardia nella fase della ripartenza; dall’altro, garantire la fruizione in sicurezza dei servizi da parte dei turisti.

I singoli territori potranno in tal modo promuovere le proprie peculiarità attraverso standard omogenei di servizio e di sicurezza per i turisti. La rete degli Infopoint potrà inoltre contribuire al riposizionamento dell’immagine della destinazione Lombardia nel suo complesso. Le risorse messe a disposizione potranno pertanto sia migliorare la qualità dei servizi offerti ai visitatori sia favorire il rilancio dell’attrattività regionale.

La dotazione massima, infatti, sarà determinata con l’approvazione di un successivo ‘Avviso’ nella misura di almeno 8.000 euro per singolo beneficiario. I soggetti beneficiari sono i gestori degli Infopoint che hanno richiesto la conferma del riconoscimento entro il 27 luglio 2020. La richiesta di conferma entro i termini di far parte della rete è arrivata da 82 Infopoint.
nizzazione per il personale e gli utenti.